Padiglione 26 – Stand A/74

“Vargas discute i canoni classici della bellezza e della forma. Attraverso delle escrescenze che alterano l’anatomia, relaziona il corpo materiale con quell’interiore astratto, ponendo sullo stesso piano il rapporto alchemico tra l’esterno e l’interno della forma.”