COMUNICATO STAMPA

 

Franco Zazzeri

Il Vomere di Zafra

24 febbraio – 12 aprile 2017

Inaugurazione venerdì 24 febbraio 2017 dalle ore 18,00

 

A distanza di tre anni, la Costantini Art Gallery presenta una nuova mostra personale dello scultore Franco Zazzeri. Classe 1938, Zazzeri è stato un fervente esponente della scienza artistica milanese fin dai primi anni ’70, con esposizioni al Palazzo della Permanente e al Castello Sfornisco, successivamente ricordiamo – fra le altre – le presenze al Palazzo dei diamanti di Ferrara, alla Quadriennale di Roma e alla XLII Biennale di Venezia.

In esposizione una selezione di opere appartenenti al ciclo del “Vomere” in cui il tema del tempo, ricorrente nelle ricerche artistiche dell’autore, è affrontato attraverso l’arcaica figura di un aratro primordiale.

Tutte sculture in bronzo, ma rigorosamente fuse in esemplare unico, in cui il vomere è raffigurato nell’atto di arare il terreno per portare in superficie la morbida terra rimasta al caldo nel sottosuolo durante il freddo inverno; l’eterno gesto di solcare i campi è usato quale sinonimo del tempo che inesorabilmente passa, ma che si rigenera come il susseguirsi delle stagioni.

Vomere per determinare un atto voluto, quale simbolo del ciclo della vita forgiata dal volere dell’uomo.

“… quello che è presente in un attimo è passato: il vomere inesorabilmente è come il tempo, la nuova terra prende il posto della vecchia…”

Franco Zazzeri